COMITATO TERRITORIALE C.S.I. DI IMOLA
13 settembre 2021

Fabrizio e Michele: due imolese tra i convocati del ritiro nazionale U20!

Per la prima volta un tecnico imolese tra gli azzurri: «È gratificante vedere i risultati del lavoro svolto»

In foto: Fabrizio Di Marco (a sinistra) e Leonardo Cortini (a destra) insieme al loro allenatore Michele Mazzetti

 

Due ottime notizie per l’Accademia della Spada di Imola: al ritiro nazionale under 20 che si è svolto tra domenica 5 e domenica 12 settembre a Vigna di Valle, presso il Lago di Bracciano, sono stati infatti convocati sia il giovane schermidore Fabrizio Di Marco che il suo allenatore Michele Mazzetti.

 

«Per la prima volta tra i 7 tecnici convocati in nazionale è stato chiamato un maestro di origine imolese e questo fa molto piacere – ammette Michele – spero di far parte dello staff della nazionale fino alle Olimpiadi di Parigi. Quest’estate, infatti, è finito un quadriennio olimpico (che, in realtà, è durato 5 anni visto che le Olimpiadi si sono disputate con un anno di ritardo) e inizierà un nuovo quadriennio (che, pertanto, durerà solamente 3 anni): non ho la certezza di essere richiamato nuovamente, tuttavia nutro una forte speranza. Dal gruppetto di atleti che sono stati convocati – spiega Michele – vengono selezionati gli schermidori che disputano le gare di coppa del mondo under 20. In condizioni di normalità venivano organizzate 12 gare all’anno ma da quando è cominciata l’emergenza Covid queste competizioni non si sono più svolte (le ultime sono state a Basilea a inizio 2020). Al momento, tuttavia, è stato allestito un calendario che ci fa sperare che possano riprendere a breve.»

 

Fabrizio, classe 2002, ha terminato da pochi mesi la scuola superiore e si appresta a iniziare la facoltà di scienze motorie; per il giovane si tratta della prima convocazione in nazionale under 20 ma, in precedenza, era già stato chiamato una volta in under 17. Oltre a Michele e Fabrizio ha preso parte al ritiro anche un altro giovane schermidore di Forlì – allenato sempre da Michele – Leonardo Cortini: il classe 2006 era già stato convocato precedentemente nell’under 17 e si è presentato come campione italiano under 17 in carica. «I ragazzi sono contenti, è gratificante vedere i risultati del lavoro svolto» sottolinea Mazzetti.

 

Lorenzo Sbarzaglia